Shuffle: la via intelligente verso per le auto elettriche

Con molti paesi europei che vietano la vendita di nuove auto a benzina e diesel entro il 2040, sono necessari metodi di trasporto più puliti.

Nell'ambito della strategia "Road to Zero", il governo del Regno Unito, ad esempio, ha promesso che nei prossimi tre anni saranno investiti 1,5 miliardi di sterline in tecnologia a bassissime emissioni, ma fino ad oggi solo 100 milioni di sterline sono stati accantonati per la costruzione di punti di ricarica unificati.

Shuffle fitted with EV charges helps improve sustainable mobility

Con i punti di ricarica "bloccati" dalle auto ibride a ricarica lenta, le autorità locali e le organizzazioni private (ad es. Supermercati, parcheggi privati) hanno bisogno di un'alternativa affidabile se più conducenti saranno incoraggiati a passare all'elettrico.

Collegato a un alimentatore costante e regolarmente revisionato (come parte delle rigorose operazioni di manutenzione di tutte le reti di illuminazione) le colonne Shuffle possono essere installate in luoghi come parcheggi o stazioni di servizio autostradali - che richiedono comunque un'illuminazione efficiente dal punto di vista energetico - e quindi utilizzate sia come punto di ricarica principale o alternativa quando tutti gli altri punti di ricarica sono in uso.
I clienti potrebbero pagare per l'energia che usano e poiché la maggior parte delle reti di illuminazione sono di proprietà delle autorità locali, le entrate generate possono tornare nel piatto e investite altrove.

Alcune aziende automobilistiche - come la Volkswagen - stanno sviluppando punti di ricarica mobili che vengono "noleggiati" e consegnati in luoghi come i centri commerciali quando i conducenti hanno bisogno di ricaricare.Invece di implementare costose unità di ricarica separate, una soluzione più efficace è quella di basarsi sull'infrastruttura di illuminazione preesistente per aiutare la transizione verso una rete di trasporto sostenibile; fino al momento in cui la tecnologia della batteria delle auto elettriche si evolverà per avere una durata molto più lunga e può essere caricata rapidamente.

Oltre alla ricarica per veicoli elettrici, lo Shuffle ha numerose altre funzionalità che possono essere utili ai conducenti e alle reti di trasporto nel loro insieme.
Il suo modulo TVCC offre un ulteriore livello di sicurezza per i conducenti che lasciano le loro auto incustodite durante la ricarica, mentre il suo sistema di indirizzi pubblici può essere utilizzato per gestire efficacemente il servizio clienti.

I pagamenti possono essere effettuati online o tramite un'app, con i conducenti che beneficiano della copertura Wi-Fi di Shuffle e l'anello luminoso può guidare rapidamente i conducenti verso gli spazi disponibili.

Se le organizzazioni volessero fare un ulteriore passo avanti, le colonne Shuffle potrebbero persino essere dotate di sensori per monitorare i livelli di inquinamento e fornire dati preziosi sui tempi di utilizzo di punta per la ricarica elettrica. Parecchi caricabatterie EV integrati di Shuffle sono già installati in tutta Europa, in particolare in città come Otterweiser, Germania e Glucholazy, in Polonia e nei parcheggi di aziende come Phoenix Contact e B-Solutions in Belgio.
Altre installazioni sono previste per il 2020 con una gamma di vantaggi offerti sempre maggiore.